Home » Psico Blog » Psicologia Clinica e Patologie » La relazione tra dolore fisico e sensibilità al rifiuto sociale in pazienti con disturbo bipolare

La relazione tra dolore fisico e sensibilità al rifiuto sociale in pazienti con disturbo bipolare

 Il presente articolo fornisce un quadro della relazione tra dolore fisico e sensibilità al rifiuto sociale in pazienti affetti da disturbo bipolare o depressione maggiore, sulla base di quanto emerso fino ad oggi in letteratura.
 
La relazione tra dolore fisico e sensibilità al rifiuto sociale in pazienti con disturbo bipolare:
Ad oggi si sa ancora poco circa gli aspetti correlati al dolore fisico nel disturbo bipolare. Alcuni studi recenti hanno mostrato l’esistenza di un’evidenza epidemiologica della prevalenza di emicrania nei soggetti affetti da disturbo bipolare[1] così come un’evidenza clinica che nei pazienti bipolari rispetto al gruppo di controllo compaiono diverse condizioni di dolore fisico[2].

In un campione di soggetti con depressione unipolare, circa il 50% dei pazienti ha riportato di soffrire di un certo tipo di dolore fisico, dalle tre alle quattro volte in più rispetto a persone non depresse[3]. Il dolore fisico se associato alla depressione risulta particolarmente difficile da gestire e pare correlato ad una maggior probabilità di un esito negativo del disturbo depressivo e ad un maggior costo assistenziale[4].
Se da un lato rimangono ancora da esplorare i meccanismi biologici sottostanti al dolore fisico nel disturbo bipolare, è stato ipotizzato che la depressione ed il dolore fisico possano avere in comune lo stesso substrato neuronale, coinvolgendo sia la serotonina che la noradrenalina[5].
Alcuni recenti studi di neuroimaging hanno inoltre evidenziato che la depressione, il dolore fisico e lo stress causato dall’essere rifiutati attivano gli stessi circuiti neurobiologici.
Nel presente articolo viene presentato uno studio pubblicato a febbraio di quest’anno su Bipolar Disorder che ha voluto confermare l’ipotesi per cui la percezione di un incremento nel dolore fisico durante il trattamento di una depressione refrattaria di tipo bipolare fosse legato ad un incremento nella sensibilità al rifiuto sociale. Lo studio ha analizzato i dati provenienti da 67 pazienti del Black Dog Institute Bipolar Disorders Clinic a Sydney, in Australia. Tutti i pazienti soddisfacevano i criteri del DSM-IV per il disturbo bipolare ed avevano completato un questionario autosomministrato relativo alla percezione del dolore fisico e del rifiuto sociale durante la depressione. I risultati hanno evidenziato un incremento significativo dei mal di testa (p = 0.003) e dei dolori al petto (p = 0.004) durante la depressione bipolare così come un’ aumentata percezione di rifiuto sociale nei pazienti del campione.
Lo studio ha quindi dimostrato che l’incremento nel numero di mal di testa e dolori al petto provati dai pazienti con depressione bipolare è legato all’aumento della percezione di rifiuto sociale durante la depressione, testimoniando come sia importante poter condurre altri futuri studi al fine di chiarire meglio tale relazione[6].
 
Dott.Gaia Del Torre


[1] McIntyre RS, Konarski JZ, Wilkins K, Bouffard B, Soczynska JK, Kennedy SH. The prevalence and impact of migraine in headache in bipolar disorders: results from the Canadian Community Health Survey. Headache 2006; 46: 973–982.
[2] Carney CP, Jones L. Medical comorbidity in women and men with bipolar disorders: a population-based controlled study. Psychosom Med 2006; 68: 684–691.
[3] Katona C, Peveler R, Dowrick C et al. Pain symptoms in depression: definition and clinical significance. Clin Med 2005; 5: 390–395.
[4] Greenberg PE, Leong SA, Birnbaum HG, Robinson RL. The economic burden of depression with painful symptoms. J Clin Psychiatry 2003; 64: 17–23.
[5] Blier P, Abbott FV. Putative mechanisms of action of antidepressant drugs in affective and anxiety disorders and pain. J Psychiatry Neurosci 2001; 26: 37–43.
[6] Anna Ehnvall, Philip B Mitchell, Dusan Hadzi-Pavlovic, Colleen Loo, Michael Breakspear, Adam Wright, Gloria Roberts, Andrew Frankland, Justine Corry, Pain and rejection sensitivity in bipolar depression, Bipolar Disorders, Volume 13, Issue 1, pages 59–66, February 2011
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dr. Lorenzo MAGRI

Psicologo

Via Vittor Pisani 13 D – 20124 Milano

Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n 10184

Partita IVA: 01628230995

Le ultime news