Home » Psico Blog » Psicologia » L’influenza dello stile di attaccamento e dell’ansia in persone con dipendenza da alcolici

L’influenza dello stile di attaccamento e dell’ansia in persone con dipendenza da alcolici

 L’abuso alcolico consiste in un disturbo complesso, con un’elevata incidenza  ed un forte impatto sulla salute e sugli aspetti socioeconomici. Sono molti i fattori coinvolti nello sviluppo di una dipendenza da alcolici, inclusa la predisposizione genetica così come fenomeni legati allo sviluppo neurologico e socio ambientale[1]. Vediamo quali sono i principali e i loro effetti…

Le ricerche sull’attaccamento hanno mostrato spesso l’influenza delle interazioni sociali del primi anni di vita rispetto alla creazione di modelli operativi e rappresentazioni oggettuali che hanno un impatto sul comportamento e sull’eventuale sviluppo di psicopatologia in età adulta[2]. D’altro canto, la tipologia di attaccamento può anche essere determinata da aspetti genetici e biologici.

La Ainsworth e colleghi hanno descritto diverse tipologie di comportamento, chiamate “stili di attaccamento”, che hanno permesso di differenziare tra i diversi stili con cui ci si relaziona (attaccamento sicuro, insicuro evitante, insicuro ansioso, insicuro ambivalente e disorganizzato).

Numerosi sono gli studi che indicano una prevalenza di attaccamento insicuro, rispetto a quello sicuro, in persone con dipendenza da alcolici[3] e con altri disturbi psichiatrici. Le persone che hanno uno stile di attaccamento insicuro, hanno una capacità ridotta di provare fiducia, affidabilità e sperimentare sicurezza nelle relazioni.

Nel neonato, un attaccamento sicuro è un fattore cruciale nello sviluppo di una capacità di regolazione dei propri stati emotivi.

La psicologia dello sviluppo è in grado di dimostrare come nel bambino, la presenza di un oggetto potenzialmente spaventoso dipende sostanzialmente dalla reazione emotiva del genitore. L’esperienza di una costante presenza di un oggetto che regola gli stati emotivi e lo stress tende ad essere associata allo sviluppo di un attaccamento sicuro. Se questo non accade, la capacità di far fronte ad ansia e stress si riduce e questo potrebbe attivare dei meccanismi epigenetici che portano a sviluppare disturbi psichiatrici. Inoltre, un attaccamento insicuro può farsi strada parallelamente a comportamenti disfunzionali nelle relazioni sociali, che possono promuovere a loro volta lo sviluppo di disturbi di personalità, spesso associati a problemi di dipendenza da sostanze[4].

Alcuni comportamenti pericolosi di abuso di alcolici sono stati correlati a difficoltà nella regolazione delle emozioni, dovuta a uno stile di attaccamento insicuro[5]. Recentemente alcuni autori hanno suggerito una corrispondenza tra disturbi di personalità, ansia, depressione e dipendenza dall’alcol[6]. Al fine di chiarire tale posizione, lo studio presentato in questo articolo si è proposto di indagare come un attaccamento sicuro o insicuro in pazienti con dipendenza da alcol, corrisponda a sintomi di ansia e a strategie per far fronte all’ansia, nonché a diversi stili di personalità.

Insieme, le modalità di far fronte all’ansia, lo stile di personalità ed il temperamento corrisponderebbero all’attaccamento e allo sviluppo di distinte psicopatologie che nel tempo potrebbero portare ad un abuso alcolico. Infatti i nostri risultati dimostrano un’elevata prevalenza di stili di attaccamento insicuro in pazienti dipendenti da alcolici rispetto a campioni di soggetti non affetti datale dipendenza. Non sono state riscontrate differenze di appartenenza di genere. Le persone con dipendenza da alcolici tendono ad avere un’elevata ansia di tratto, ma non presentano la stessa elevazione rispetto all’ansia di stato coloro che hanno una dipendenza da alcool con un attaccamento sicuro.

Inoltre, tra gli abusatori di alcol è risultata un’elevata prevalenza di disturbi di personalità.

Concludendo, in pazienti con dipendenza dall’alcool è stata riscontrata una corrispondenza tra attaccamento insicuro e elevata ansia di tratto, nonché una tendenza a usare strategie di coping mal adattive e stili di personalità disfunzionali. Tali risultati implicano la cruciale importanza dello stile di attaccamento nel caratterizzare le persone con dipendenza da alcolici rispetto alla sua rilevanza nell’impostare le migliori strategie psico-terapeutiche e di presa in carico. Uno stile di attaccamento insicuro in una persona con dipendenza da alcool può contribuire a un esito del trattamento peggiore, a causa della presenza di uno stile di personalità disfunzionale e di comportamenti di coping inadeguati.

Dott.ssa Gaia Del Torre

 
 
 
 


[1] Wedekind et al. Substance Abuse Treatment, Prevention, and Policy 2013, 8:1 Attachment style, anxiety coping, and personality-styles in withdrawn alcohol addicted Inpatients Dirk Wedekind, Borwin Bandelow, Soren Heitmann, Ursula Havemann-Reinecke, Kirsten R Engel and Gerald Huether

[2] Ainsworth MDS: Attachment across the life-span. Bull N Y Acad Med 1985,61:792–812.

[3] DeRick A, Vanheule S: Attachment styles in alcoholic patients.Eur Addict Res 2007, 13(2):101–108.

[4] Franken IH, Hendriks VM: Early-onset of illicit substance use is associatedwith greater axis-II comorbidity, not with axis-I comorbidity. Drug AlcoholDepend 2000, 59(3):305–308.

[5] McNally AM, Palfai TP, Levine RV, Moore BM: Attachment dimensions and drinking-related problems among young adults: the mediational role of coping motives. Addict Behav 2003, 28(6):1115–1127.

[6] DeRick A, Vanheule S, Verhaeghe P: Alcohol addiction and the attachment system: an empirical study of attachment style, alexithymia, and

psychiatric disorders in alcoholic inpatients. Subst Use Misuse 2009, 44(1):99–114.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dr. Lorenzo MAGRI

Psicologo

Via Vittor Pisani 13 D – 20124 Milano

Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n 10184

Partita IVA: 01628230995

Le ultime news