• Home

Categoria: Patologie

Delirium
E’ contraddistinto da un’alterazione di coscienza in concomitanza a sintomi cognitivi non attribuibili alla presenza di demenza o altre sindromi consolidate. Il delirium può essere la conseguenza fisiologica diretta di una condizione medica generale, di un intossicazione o dell’astinenza da sostanze. I sintomi si sviluppano in maniera rapida e durano in genere poche ore o giorni, con oscillazioni durante la giornata.

Continua a leggere

Problemi Relazionali

Riguardano quelle interazioni tra i membri di un gruppo sociale o famigliare che posssono compromettere significativamente il funzionamento dell’individuo o dell’unità relazionale stessa. Il DSM-IV li classifica in:

Problema Relazionale Correlato ad un Disturbo Mentale o ad una Condizione Medica Generale

Continua a leggere

Disturbi dell’adattamento

Disturbi dell’adattamento

Nei disturbi dell’adattamento si possono identificare uno o più fattori stressanti i quali, entro tre mesi dal loro inizio, determinano una serie di sintomi emotivi o comportamentali che causano un rilevante disagio. Tale disagio è però superiore rispetto a quanto lascerebbero immaginare la natura o l’entità dei fattori stressanti. Il disagio determina uno scadimento delle performance sociali e lavorative.

Continua a leggere

Disturbi del Sonno

 Disturbi Primari del Sonno

Dissonnie

Si tratta di disturbi primari (cioè non conseguenti ad altri disturbi mentali) dell’inizio o del mantenimento del sonno, oppure dovuti ad eccessiva sonnolenza. In questi disturbi si riscontra un’alterazione della quantità, della qualità o della sequenza temporale del sonno.

Continua a leggere

Disfunzioni Sessuali
 Si caratterizzano per un’anomalia del processo che sottende una o più fasi del ciclo di risposta sessuale desiderio – eccitazione – orgasmo – risoluzione.
Si distinguono i seguenti disturbi:da Desiderio Sessuale Ipoattivo, Avversione Sessuale, Disturbo dell’Eccitazione Sessuale Femminile, Disturbo Maschile dell’Erezione, Disturbo dell’Orgasmo Femminile, Disturbo dell’Orgasmo Maschile, Eiaculazione Precoce, Dispareunia e Vaginismo.

Continua a leggere

Disturbi Somatoformi

Disturbi Somatoformi

Disturbo di Somatizzazione
Si presenta con una serie di ripetute lamentele fisiche multiple di rilevanza clinica, esposte dal soggetto a partire da prima dei 30 anni di età. Esse non possono tuttavia essere chiaramente spiegate sulla base di alcuna condizione medica generale nota o dell’uso di alcuna sostanza. Le lamentele sono considerate rilevanti se comportano un trattamento medico o una compromissione del funzionamento sociale o lavorativo. Deve esserci una storia di dolore riferito in almeno quattro localizzazioni corporee (per es. testa, addome, schiena, articolazioni, arti, torace, retto) o funzioni (cicli mestruali, rapporti sessuali, minzione). Almeno due sintomi, che non sianp esclusivamente costituiti da dolore devono essere a carico dell’apparato gastro-intestinale.

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Dr. Lorenzo MAGRI

Psicologo

Via Vittor Pisani 13 D – 20124 Milano

Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n 10184

Partita IVA: 01628230995

Le ultime news